IT
EN

Piano di Azione Disabilità e Cooperazione

Il 30 marzo 2007 il Governo italiano ha sottoscritto la Convenzione sui diritti delle persone con disabilità approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 13 dicembre 2006. Il 3 marzo 2009 il Parlamento l’ha ratificata, unitamente al relativo protocollo opzionale.

L’8 novembre 2010 la D.G.C.S. ha approvato il documento “Linee Guida per l’introduzione della tematica della disabilità nell’ambito delle politiche e delle attività della cooperazione italiana” redatte sulla base degli enunciati della Convenzione di cui sopra e degli altri standard di riferimento internazionale. Tale documento prevede la formulazione di un Piano di Azione per l’applicazione delle Linee Guida.

Il 5 settembre 2011 l’allora Ministro degli Affari Esteri, On.le Franco Frattini, incontrò i rappresentanti della RIDS (Rete Italiana Disabilità e Sviluppo) costituita da AIFO, DPI Italia Onlus, EducAid e FISH.
L’incontro si è sostanziato nella costituzione di un “Tavolo di lavoro” RIDS e MAE/DGCS annunciato in conferenza stampa in data 11 ottobre 2011. Il Tavolo di Lavoro ha una struttura di tipo modulare, che prevede il coinvolgimento dei vari rappresentanti delle istituzioni e della società civile italiani attivi nel settore con il compito di redigere il Piano di Azione sulla disabilità della Cooperazione Italiana.

Il Tavolo di lavoro è stato presieduto dal Min. Plenipotenziario Pier Francesco Zazo a cui è succeduto, nell’ottobre 2013, il Direttore Generale della Cooeprazione allo Sviluppo Giampaolo Cantini. Referente del Tavolo è la dott.ssa Mina Lomuscio della Unità Tecnica Centrale della DGCS.

Dal 2011 ad oggi si sono succeduti vari incontri che hanno consentito di giungere, in sinergia con i rappresentanti delle istituzioni, della società civile, del mondo accademico, dei centri di ricerca e delle imprese italiane organizzate in gruppi di lavoro, la versione definitiva del documento che è stata successivamente approvata dal Comitato Direzionale della DGCS nel giugno 2013.

Membri del Tavolo di Lavoro MAE-RIDS

Giampaolo Cantini, Direttore Generale della DGCS, responsabile del Tavolo
Mina Lomuscio,  DGCS-UTC referente del Tavolo di Lavoro
Antonino Cascio, DGCS-Ufficio VII
Maria Luisa Campo, DGCS-Ufficio VII
Donato Scioscioli, DGCS-Ufficio  VIII
Ester Conti, DGCS- Ufficio Comitato Direzionale

Pietro Barbieri , FISH/RIDS
Alfredo Camerini, Educaid/RIDS
Giampiero Griffo DPI/RIDS
Francesca Ortali, AIFO/RIDS

Copertina PdA

scarica il Piano di Azione dal sito della Cooperazione Italiana del Ministero degli Affari Esteri

 

 

EN COPERTINA PDA

 

download the disability Action Plan from the Italian Development Cooperation website of the Italian Ministry of foreign Affairs 

 

Link utili

Sito dedicato al Piano di Azione sulla disabilità della Cooperazione Italiana
Speciale dedicato all’inclusione delle persone con disabilità sul sito della Cooperazione Italiana
Presentata la seconda Bozza del Piano di Azione (maggio 2013)
Presentata la bozza del Piano di Azione (gennaio 2013)